25-26 settembre: Brisighella


Uno dei Borghi più belli d’Italia, certificato Bandiera Arancione Touring Club il borgo di Brisighella è una delle meraviglie dell’entroterra romagnolo. Custodito dal Parco Regionale della Vena del Gesso Romagnola, nell’Appennino Tosco-Romagnolo, lungo l’antica via Faentina che collega Firenze–Faenza–Ravenna. Tappa obbligata del Cammino di Dante, è famoso per la bellezza delle sue vie, la suggestiva via degli asini e i famosi tre colli, su cui poggiano la rocca manfrediana, la torre detta dell’Orologio e il santuario del Monticino.

 

Tutte le iniziative sono gratuite


Programma 25 Settembre 2021

Ore 9,00: Alla scoperta dei beni storici, architettonici, artistici di Brisighella

Visite guidate al suggestivo borgo: le sue vie e le sue chiese. La prima tappa sarà la Pieve Thò, a seguire si rientrerà al complesso dell’Osservanza per visitare la chiesa di S. Maria degli Angeli infine si raggiungerà il borgo.
Al termine della visita degustazione del pregiato olio extravergine  di Brisighella DOP.

Punto di ritrovo presso il Complesso dell’Osservanza

Per info e prenotazione obbligatoria. Pro loco tel. 0546 81166 – iat.brisighella@racine.ra.it)


Ore 14,30-19,30: presso il chiostro piccolo dell’Osservanza (ingresso da via F.lli card. Cicognani)

11 giugno 1289 Battaglia di Campaldino

Mostra e narrazioni sull’evento, guelfi e ghibellini 

“Accampamento medievale animato”


 Ore 14,30-15,30: presso chiostro grande dell’Osservanza (ingresso da via F.lli card. Cicognani)

“Durante Alighieri detto Dante guelfo fiorentino” e “Beccadelli storie di una famiglia Guelfa ai tempi di Dante” Mostra e narrazioni del 200 romagnolo .


Ore 15,30: partenza dal prato dell’Osservanza (ingresso da via Masironi) del Corteo Tamburi Medioevali ed I Difensori della Rocca

Intrattenimento ed esibizioni lungo le vie e nelle piazze nel centro storico, nei punti più suggestivi del borgo.  Lo spettacolo di strada percorre un viaggio dai canti più celebri dell’Opera dantesca fino a canti meno famosi


Ore 17,00: presso il Refettorio dell’Osservanza (ingresso da via F.lli card. Cicognani)

“Dante e i mosaici di Torcello” nel triangolo magico Bisanzio-Ravenna-Venezia, conversazione a cura di Emanuela Penni

Si tratteranno le vicende di Dante come uomo, poeta ed artista.

Il sommo poeta, costretto all’esilio, deve infatti abbandonare tutto e cercare aiuto presso diversi potenti protettori.
Il suo viaggio lo porta a Padova, dove verosimilmente incontra Giotto, che sta affrescando il Giudizio Universale nella cappella degli Scrovegni.
Quella curiosità che lo ha sempre caratterizzato probabilmente lo spinge, forse proprio insieme all’amico Giotto, a visitare il grande mosaico del Giudizio Universale presente nella basilica di Santa Maria Assunta a Torcello.
La visione di questo capolavoro impressiona entrambi e li ispira nelle loro opere.

In particolare, molte parti del mosaico di Torcello sono puntualmente citate nelle terzine dantesche.

La studiosa ci condurrà in questo viaggio di ispirazione e creazione attraverso

fonti storiche e iconografiche.

Gradita la prenotazione all’indirizzo mail: amiciceramica.mic@gmail.com


 Ore 18,00: presso il centro storico Tamburi Medioevali ed I Difensori della Rocca

Intrattenimento ed esibizioni lungo le vie e nelle piazze nel centro storico, durante la sfilata performance in strada a tema dantesco.  Lo spettacolo di strada percorre un viaggio dai canti più celebri dell’Opera dantesca fino a canti meno famosi


Ore 20,30: presso il Complesso dell’Osservanza – chiesa di S.Maria degli Angeli
“Un medico all’Inferno
Viaggio drammatizzato nella Commedia dantesca, con D. Lippi e R. Pratesi

Tutti abbiamo letto e studiato il Poeta nazionale, Dante Alighieri, ma, spesso, senza soffermarci su tanti aspetti della sua biografia.

Perché Dante è sempre vestito di rosso? Perché era iscritto all’Arte dei medici e degli speziali?

Le risposte a queste domande sono contenute all’interno della Commedia, che fornisce chiavi di lettura inaspettate.

Nel viaggio attraverso i tre Regni dell’Oltretomba, Dante dimostra di avere significative competenze di ambito medico, per quanto riguarda l’anatomia, la fisiologia, le malattie, le diverse caratteristiche del dolore.

La presentazione di alcuni passi della Commedia, commentati nella prospettiva della storia della medicina, saranno intervallate da momenti di recitazione, che raggiungeranno l’apice drammatica al termine dell’incontro.

Donatella Lippi è professore ordinario di Storia della Medicina all’Università di Firenze; Riccardo Pratesi, che conosce tutta la Divina Commedia a memoria, insegna Matematica e Fisica in un Istituto superiore.

Gradita la prenotazione a Pro loco 0546 81166 o iat.brisighella@racine.ra.it

 

Programma 26 Settembre 2021

Ore 9,00: punto di ritrovo presso il Complesso dell’Osservanza (ingresso da via F.lli card. Cicognani)

Presentazione guida Il Cammino di Dante a cura di Massimiliano Venturelli, Silvia Rossetti, Marcello Bezzi.


Ore 9,30: Escursione “I beni ambientali, paesaggistici e naturali di Brisighella”

(prenotazione OBBLIGATORIA alla mail: info@saveitalianbeauty.it)

Salita alla torre dell’Orologio (scalinata pedonale che parte dalla Via degli Asini), prosecuzione su stradina fino alla Rocca e visita finale al Museo Geologico all’Aperto della ex Cava di gesso “Monticino”

SCHEDA TECNICA

Durata escursione: 2 ore circa

Lunghezza:3 km circa

Difficoltà: dislivello contenuto

Si consigliano scarponcini o scarpe da ginnastica


Ore 9,30-11,00: presso il Complesso dell’Osservanza (ingresso da via F.lli card. Cicognani)

Laboratorio Dantesco età dai 6 ai 12 anni (prenotazione OBBLIGATORIA alla mail: info@saveitalianbeauty.it)

Conoscere Dante in modo giocoso e creativo attraverso la costruzione di un libro pop-up. Ripercorreremo la vita, l’esilio e i paesaggi con forme e colori.


Ore 10,30-12,30 e 14,30-17,00: presso il chiostro piccolo dell’Osservanza

11 giugno 1289 Battaglia di Campaldino

Esposizione in costume e didattica per descrivere il ruolo di Dante nello svolgimento della battaglia, le funzioni militari del materiale in mostra e narrazioni sull’evento.


Ore 11,00-12,00 e 14,00 15,00: presso il chiostro grande dell’Osservanza

Durante Alighieri detto Dante guelfo fiorentino” “Beccadelli storie di una famiglia Guelfa ai tempi di Dante” mostra e narrazioni del 200 romagnolo. 


Ore 11,00: presso la stazione FFSS Brisighella

Accoglienza al treno di Dante con il Gruppo Tamburi Medievali di Brisighella ed I Difensori della Rocca


Ore 15,00-16,30: presso il Complesso dell’Osservanza (ingresso da via F.lli card. Cicognani)

Laboratorio storico età dai 4 agli 11 anni (prenotazione OBBLIGATORIA alla mail: info@saveitalianbeauty.it)

Un’occasione per tutti i bambini di scoprire la storia attraverso i simboli, stemmi e imprese da inventare e costruire!


Ore 15,00:  punto di ritrovo presso il Complesso dell’Osservanza (ingresso da via F.lli card. Cicognani)

Escursione “I beni storici, architettonici, artistici di Brisighella”

(prenotazione obbligatoria alla mail: info@saveitalianbeauty.it)

 La prima tappa sarà la Collegiata, dove si trovano i due dipinti del Palmezzano e del Guercino; poi si passerà al Complesso dell’Osservanza per ammirare la pala del Palmezzano, i pannelli in ceramica di Melandri, gli stucchi seicenteschi, l’antica sagrestia, i due chiostri e il refettorio affrescato. Infine si giungerà alla Pieve Thò, importante per la sua architettura medievale, il materiale di spoglio romano e i suggestivi ambienti sotterranei, custodi di veri e propri tesori archeologici.

SCHEDA TECNICA

Durata escursione: 2 ore circa

Lunghezza:3 km circa

Difficoltà: dislivello contenuto

Si consigliano scarponcini o scarpe da ginnastica


Ore 14,30-17,30: presso il prato dell’Osservanza (ingresso da via F.lli card. Cicognani)

“Accampamento medievale animato” 


Ore 17,00 -17,30: presso i chiostri dell’Osservanza

Vestizione armati ghibellini e guelfi per la battaglia di Campaldino


Ore 17,30 -18,30:  prato dell’Osservanza

Conversazione e rappresentazione della battaglia di Campaldino del 1289


Ore 18,45: presso il cortile del complesso Cicognani ( via Pascoli 2)

Esseri suonanti” concerto dei docenti e allievi della Scuola di Musica “A. Masironi” di Brisighella, a cura dell’Associazione Musicale “L. Varoli” ETS.

L’evento si svolgerà anche in caso di maltempo. Prenotazione OBBLIGATORIA segreteria 340 7303943

 

Prato dell’Osservanza

A chiusura dell’evento premiazione della foto più bella realizzata nelle due giornate dedicate a Dante a cura dell’associazione Fotoamatori di Brisighella (per info maurizio.subpadi@gmail.com, leporesialessandro@alice.it)

 

 

Come arrivare: in auto si percorre A14 con uscita a Faenza,

poi si seguono le indicazioni per Brisighella –Firenze SS302

In treno: la stazione di Brisighella si trova lungo

la linea ferroviaria Faenza Firenze.

E’ possibile raggiungere Brisighella con il Treno di Dante

CON IL TRENO DI DANTE A BRISIGHELLA – Sabato 25 e domenica 26 settembre

Il biglietto del treno è acquistabile direttamente sul sito www.iltrenodidante.it

L’EVENTO VERRÀ ORGANIZZATO NEL RISPETTO DELLE NORMATIVE COVID VIGENTI E SI SVOLGERÀ ANCHE IN CASO DI MALTEMPO.


Associazione Il Cammino di Dante in collaborazione con Comune di Brisighella, Pro Loco Brisighella, Associazione I Difensori della Rocca, Gruppo Tamburi Medievali di Brisighella, Associazione Memoria Storica I Naldi – Gli Spada, Accademia degli Incamminati, Gruppo Gli Amici dell’Osservanza, Gruppo Fotoamatori Brisighella; Associazione Amici della Ceramica e del MIC, Associazione Musicale “L. Varoli” ETS, Associazione Culturale Naufraghi Inversi.